Books Should Be Free is now
Loyal Books
Free Public Domain Audiobooks & eBook Downloads
Search by: Title, Author or Keyword

Dal molino di Cerbaia a Cala Martina Notizie inedite sulla vita di Giuseppe Garibaldi   By:

Dal molino di Cerbaia a Cala Martina Notizie inedite sulla vita di Giuseppe Garibaldi by Guelfo Guelfi

First Page:

DAL MOLINO DI CERBAIA A CALA MARTINA

NOTIZIE INEDITE SULLA VITA DI GIUSEPPE GARIBALDI

2ª EDIZIONE

FIRENZE PEI TIPI DI SALVADORE LANDI 4 Via delle Seggiole 4 1889

Vendesi a benefizio del monumento da erigersi a =Cala Martina.=

AL LETTORE

(Prefazione premessa alla 1ª edizione)

Il Comitato costituito in Scarlino collo scopo di erigere un Monumento a Cala Martina mi incaricava di riunire e coordinare i dati storici del salvamento di Giuseppe Garibaldi compiuto dai patriotti toscani nel 1849. Ho fatto quanto le mie forze permettevano, non risparmiando ricerche onde raggiungere la più scrupolosa verità. Ora presento l'opera mia accompagnata da un desiderio, e da una speranza; il desiderio è che altri raccolga pazientemente tutte le particolarità del trafugamento da Cesenatico all'appennino toscano, e così si completi il racconto dello scampo miracoloso, la speranza è che gli Italiani facciano buon viso a questo piccolo lavoro non per il merito suo, ma per lo scopo patriottico al quale è destinato.

Scarlino, 2 settembre 1885.

Dott. GUELFO GUELFI.

Si additano alla riconoscenza del popolo italiano coloro che nel 1849 sulle terre toscane scientemente cooperarono al salvamento dell'Eroe, e sono i seguenti:

=Sequi= ing. =Enrico= di Castelfranco di Sopra. =Bardazzi Carlo= di Vaiano. =Bardazzi Vincenzo= di Vaiano. =Barbagli Giuseppe= di Arezzo. =Martini Antonio= di Prato. =Franceschini= dott. =Francesco= di Prato. =Fontani Tommaso= di Prato. =Burresi= prof. =Pietro= di Poggibonsi. =Martini Girolamo= di Castelnuovo Val di Cecina (nato a Prato). =Serafini= cav. =Cammillo= di San Dalmazio. =Guelfi Angiolo= di Scarlino. =Lapini Giulio= di Massa Marittima. =Lapini Riccardo= di Massa Marittima. =Verzera Domenico= di Massa Marittima. =Serri Biagio= di Massa Marittima. =Pina Olivo= di Scarlino. =Ornani Giuseppe= di Scarlino. =Fontani Oreste= di Scarlino. =Carmagnini Leopoldo= di Scarlino. =Gaggioli Pietro= di Follonica. =Azzarrini Paolo= di Rio Marina (nato a S. Arenzo).

IL COMITATO

INTRODUZIONE

«Com'ero fiero d'esser nato in Italia!» GARIBALDI, Memorie autobiografiche .

Sulla fine dell'agosto 1849 il futuro Capitano dei Mille si aggirava profugo e senza guida per l'Appennino toscano. Era uscito da Roma la sera del 2 luglio, seguìto da 3000 dei suoi, cui aveva promesso per ricompensa fame, sete, marcie, battaglie e morte . Voleva ultimo ripiegare la gloriosa bandiera, e sperava che la presenza delle sue armi rinfocolasse nei popoli toscani i sensi di libertà testè compressi dall'invasione straniera. E seppe colla sua maravigliosa abilità di condottiero uscire dalle strette di quattro eserciti che lo inseguivano, confonderli tutti colle sue mosse ardite, colle sue contromosse inopinate, trovarsi una via di uscita di mezzo a quel cerchio di ferro. Ma non ebbe dai popoli l'appoggio sperato, e si ridusse sul territorio di San Marino, dove, ripugnante di patteggiare collo straniero, sciolta prima la sua colonna, eludeva anche una volta la caccia spietata, e fuggiva di mano ai suoi persecutori per comparire la sera stessa del 1º agosto a Cesenatico con 200 dei più fidi che non vollero a nessun costo lasciarlo, e con essi impadronitosi di tredici barche peschereccie, salpava per Venezia, ultimo propugnacolo della vita italiana.

Ma la fortuna non arrise propizia a questo sforzo supremo. Sopraggiunte da incrociatori austriaci le sue barche, guidate da marinai presi a forza o improvvisati, si sbandarono, e Garibaldi con pochi compagni fu costretto a riprendere terra sulle coste di Magnavacca. Un bando feroce dell'austriaco generale Gorzkowscki lo poneva fuori della legge come un predone, e comminava la fucilazione a chi gli dasse soccorso... Continue reading book >>




eBook Downloads
ePUB eBook
• iBooks for iPhone and iPad
• Nook
• Sony Reader
Kindle eBook
• Mobi file format for Kindle
Read eBook
• Load eBook in browser
Text File eBook
• Computers
• Windows
• Mac

Review this book



Popular Genres
More Genres
Languages
Paid Books