Books Should Be Free is now
Loyal Books
Free Public Domain Audiobooks & eBook Downloads
Search by: Title, Author or Keyword

L'arte di prender marito   By: (1831-1910)

Book cover

First Page:

L'ARTE DI prender Marito

DI PAOLO MANTEGAZZA

per far seguito a L'arte di prender Moglie .

FRATELLI TREVES, EDITORI

1894.

L'ARTE DI PRENDER MARITO.

OPERE DI PAOLO MANTEGAZZA

(Edizioni Treves) . India . 3.ª edizione illustrata, L. 3 50 Gli amori degli uomini . 11.ª edizione con numerose note ed aggiunte. 2 volumi, 6 Le estasi umane , 2 volumi. 5.ª edizione, 7 Testa , libro per i giovinetti. 17.ª edizione, 2 Un giorno a Madera . 15.ª edizione, 1 Il secolo tartufo . 4.ª edizione, 2 Fisiologia dell'odio . 3.ª edizione, 5 Igiene dell'amore . 4.ª impressione della nuova edizione (1889) coll'aggiunta di due capitoli, 4 Epicuro . Saggio di una fisiologia del bello. 2.ª edizione, 3 50 Dizionario delle cose belle . 2.ª ediz, 4 Fisiologia della donna . 2 volumi. 3.ª ediz, 8 L'arte di prender moglie . 5.ª edizione, 4 L'arte di prender marito , 4

PAOLO MANTEGAZZA, note biografiche e critiche di Carlo Reynaudi, col ritratto di Paolo Mantegazza, 2

L'ARTE DI prender Marito

DI PAOLO MANTEGAZZA

per far seguito a L'arte di prender Moglie .

MILANO

FRATELLI TREVES, EDITORI

1894.

PROPRIETÀ LETTERARIA. Riservati tutti i diritti.

Milano. Tip. Treves

Alle troppo impazienti,

Alle troppo esigenti,

Alle troppo positive, che credono bastare alla felicità del matrimonio molti quattrini e una corona,

Alle troppo poetiche, che credono bastare al matrimonio l'amore,

Dedico questo nuovo libro,

Perchè tutte imparino, che se il matrimonio può darci la massima felicità, è anche la più instabile delle combinazioni chimiche; il più delicato, il più intricato, il più fragile di tutti i meccanismi.

Decembre 1893.

PARTE PRIMA.

IL RACCONTO.

CAPITOLO PRIMO.

La bambina diventa donna.

Era un mattino di marzo, e un sole impaziente s'era alzato troppo presto, spargendo per l'aria azzurra e già calda l'oro della sua luce, il tepore del suo fiato.

La stazione era molto vicina alla casa di Emma, e a piedi era andata coi suoi ad augurare il buon viaggio ad un cugino ingegnere, che sposo da solo un mese doveva fare per l'ufficio suo un lungo viaggio e lasciar sola la sposa per qualche settimana.

Cugini e cugine e zii erano arrivati un po' tardi e si dovette far economia di parole e di abbracciamenti. Un furia furia per prendere i biglietti, consegnare i bagagli, coll'accompagnamento di un grido monotono dei conduttori:

Facciano presto, signori, il treno parte.

E davanti ad un vagone di prima classe i parenti erano affollati, guardando il cugino ingegnere, che non poteva parlare; perchè sentiva che le parole gli sarebbero venute fuori, strozzate e singhiozzanti.

Tutti si accontentavano di sorridere al viaggiatore, con un'aria che voleva essere un saluto e un augurio, ma era invece una mestizia mal dissimulata.

Chi non poteva sorridere, neppur dissimulando, era la sposa, che era entrata in vagone per dar l'ultimo bacio al viaggiatore. Cugini e cugine non guardavano se non per terra, con gesti impacciati; mentre la voce del conduttore ripeteva per la ventesima volta il suo monotono:

Presto, signori, presto, si parte.

La sposa dovette scendere, lo sportello fu chiuso brutalmente e in furia, ma essa si arrampicò di nuovo sul predellino del vagone.

Addio, addio Paolo, ritorna presto.... ricordati di scrivermi ogni giorno.

Una testa si abbassò, si incontrò coll'altra, e per non so quanti minuti secondi, quattro labbra si strinsero, si fusero in un labbro solo, in un singhiozzo supremo.

Emma alzò gli occhi e guardò attonita, curiosa, con una prurigine nuova, con un fremito della persona, quei due che si baciavano a quel modo... Continue reading book >>




eBook Downloads
ePUB eBook
• iBooks for iPhone and iPad
• Nook
• Sony Reader
Kindle eBook
• Mobi file format for Kindle
Read eBook
• Load eBook in browser
Text File eBook
• Computers
• Windows
• Mac

Review this book



Popular Genres
More Genres
Languages
Paid Books