Books Should Be Free is now
Loyal Books
Free Public Domain Audiobooks & eBook Downloads
Search by: Title, Author or Keyword

L'Innocente   By: (1863-1938)

Book cover

First Page:

[Copertina]

Gabriele d'Annunzio

I ROMANZI DELLA ROSA

L'INNOCENTE

Nono migliaio.

MILANO FRATELLI TREVES, EDITORI MILANO Via Palermo, 2, e Galleria Vittorio Emanuele, 64 e 66. ROMA: Corso, 383. NAPOLI; Via Roma (già Toledo), 34. BOLOGNA: presso la Libreria Treves, di L. Beltrami, angolo Via Farini. TRIESTE: presso Giuseppe Schubart. LIPSIA, VIENNA e BERLINO: presso A. F. Brockhaus. PARIGI: presso J. Boyveau et Chevillet, 22, rue de la Banque.

[Occhiello]

L'INNOCENTE.

[Retro]

OPERE di GABRIELE D'ANNUNZIO

I ROMANZI DELLA ROSA:

=Il Piacere= L. 5 =L'Innocente= 4 =Trionfo della Morte= 5

I ROMANZI DEL GIGLIO:

I. =Le Vergini delle Rocce= 5 II. =La Grazia= . III. =L'Annunziazione= .

I ROMANZI DEL MELAGRANO:

=Il Fuoco= (di prossima pubblicazione) . =Il Dittatore= . =Trionfo della Vita= .

POESIE:

=Canto novo; Intermezzo= 4 =L'Isottéo=; =la Chimera= 4 Poema paradisiaco; Odi navali 4 Laudi del Cielo, del Mare, della Terra e degli Eroi.

MISTERI:

=Persefone= . =Adone= . =Orfeo= .

DRAMI:

=La Città morta= 4 I Sogni delle Stagioni Sogno d'un mattino di primavera 2 Sogno d'un meriggio d'estate. Sogno d'un tramonto d'autunno 2 Sogno d'una notte d'inverno.

La Gioconda } } di prossima pubblicazione. La Tragedia della Folla } =Frate Sole= .

[Frontespizio]

Gabriele d'Annunzio

I ROMANZI DELLA ROSA

L'INNOCENTE

Nono migliaio

MILANO

FRATELLI TREVES, EDITORI 1899.

[Verso]

PROPRIETÀ LETTERARIA

Riservati tutti i diritti.

Tip. Fratelli Treves.

ALLA CONTESSA MARIA ANGUISSOLA GRAVINA CRUYLLAS DI RAMACCA QUESTO LIBRO È DEDICATO.

Napoli, 11 marzo 1892.

L'INNOCENTE

Beati immaculati....

Andare d'avanti al giudice, dirgli: "Ho commesso un delitto. Quella povera creatura non sarebbe morta se io non l'avessi uccisa. Io Tullio Hermil, io stesso l'ho uccisa. Ho premeditato l'assassinio, nella mia casa. L'ho compiuto con una perfetta lucidità di conscienza, esattamente, nella massima sicurezza. Poi ho seguitato a vivere col mio segreto nella mia casa, un anno intero, fino ad oggi. Oggi è l'anniversario. Eccomi nelle vostre mani. Ascoltatemi. Giudicatemi." Posso andare d'avanti al giudice, posso parlargli così?

Non posso né voglio. La giustizia degli uomini non mi tocca. Nessun tribunale della terra saprebbe giudicarmi.

E pure bisogna che io mi accusi, che io mi confessi. Bisogna che io riveli il mio segreto a qualcuno.

A CHI?

I.

Il primo ricordo è questo.

Era di aprile. Eravamo in provincia, da alcuni giorni, io e Giuliana e le nostre due bambine Maria e Natalia, per le feste di Pasqua, in casa di mia madre, in una grande e vecchia casa di campagna, detta La Badiola. Correva il settimo anno dal matrimonio.

Ed erano già corsi tre anni da un'altra Pasqua che veramente m'era parsa una festa di perdono, di pace e d'amore, in quella villa bianca e solinga come un monasterio, profumata di violacciocche; quando Natalia, la seconda delle mie figliuole tentava i primi passi, uscita allora allora dalle fasce come un fiore dall'invoglio, e Giuliana si mostrava per me piena d'indulgenza, se bene con un sorriso un po' malinconico. Io era tornato a lei, pentito e sommesso, dopo la prima grave infedeltà. Mia madre, inconsapevole, con le sue care mani aveva posto un ramoscello d'olivo a capo del nostro letto e aveva riempita la piccola acquasantiera d'argento che pendeva dalla parete... Continue reading book >>




eBook Downloads
ePUB eBook
• iBooks for iPhone and iPad
• Nook
• Sony Reader
Kindle eBook
• Mobi file format for Kindle
Read eBook
• Load eBook in browser
Text File eBook
• Computers
• Windows
• Mac

Review this book



Popular Genres
More Genres
Languages
Paid Books