Books Should Be Free is now
Loyal Books
Free Public Domain Audiobooks & eBook Downloads
Search by: Title, Author or Keyword

Isaotta Guttadàuro ed altre poesie   By: (1863-1938)

Book cover

First Page:

NOTA DEL TRASCRITTORE:

L'uso degli accenti non è uniforme nel testo. Minimi errori tipografici di punteggiatura sono stati corretti senza annotazione.

DELLO STESSO AUTORE

PRIMO VERE Prima edizione, 1878. (Esaurita).

PRIMO VERE Edizione ampliata, 1879. (Esaurita).

IN MEMORIAM (100 esemplari), 1879. (Esauriti).

TERRA VERGINE Sesta edizione, 1881. (Esaurita).

CANTO NOVO Sesta edizione, 1881. (Esaurita).

INTERMEZZO DI RIME Ottava edizione, 1883. (Esaurita).

IL LIBRO DELLE VERGINI Seconda edizione, 1884. (Esaurita).

SAN PANTALEONE G. Barbèra, editore, 1886 Prezzo L. 4.

Prezzo del presente volume : LIRE QUINDICI.

ISAOTTA GUTTADÀURO

Il biondo Astíoco e Brisenna reína....

BALLATA D'ASTÍOCO E DI BRISENNA.

Disegno di G. A. SARTORIO.

[Illustrazione: Fototipia Danesi Roma ]

GABRIELE D'ANNUNZIO

ISAOTTA GUTTADÀURO

ED ALTRE POESIE

CON DISEGNI

DI

VINCENZO CABIANCA ONORATO CARLANDI GIUSEPPE CELLINI ENRICO COLEMAN MARIO DE MARIA CESARE FORMILLI ALESSANDRO MORANI ALFREDO RICCI G. A. SARTORIO

ROMA

NEL DÌ NATALE DEL MDCCCLXXXVI

Editrice LA TRIBUNA.

PROPRIETÀ LETTERARIA

PROLOGO

Mentre Lucrezia Borgia, in nuziale pompa, venìa con piano incedere (la veste lilïale risplendea di lontano)

tra i cardinali principi in vermiglia cappa, che con ambigui sorrisi riguardavano la figlia de 'l papa, ne' contigui

atrj i coppieri, adolescenti flavi che rispondeano a un nome sonoro ed arrossian come soavi fanciulle ed avean chiome

lunghe, i coppieri d'Alessandro sesto tenean coppe d'argento entro la man levata, e con un gesto d'umiltà grave e lento

offeriano a le molte inclite dame le rose ed i rinfreschi. Allettati correan pieni di brame i veltri barbareschi

traendo fra le zampe il guinzal d'oro che mal ressero i paggi. Gioivano le dame inclite in coro ai gran salti selvaggi,

e disperdendo in copia su 'l lucente musaico a piene mani cibi e rose, blandían trepidamente i belli atroci cani.

Allor Giulia Farnese, un suo lascivo balen da li occhi fuora mettendo (a 'l riso il corpo agile e vivo fremea come sonora

cetra), il sen nudo porse; e in tra le poppe bianche rotonde e dure un fante a lei da le papali coppe versò le confetture.

Or non così, mie belle, o voi che tanto amai e celebrai e incoronai del mio lucido canto ne' boschi e ne' rosai,

or non così venite al mio festino ove l'Amor v'aduna? I vostri baci, più dolci de 'l vino, a 'l sole ed a la luna

io colsi un tempo; e, come entro una rara coppa di fin lavoro, mentre i nuovi desii cercanvi a gara veltri da 'l guinzal d'oro,

la profonda dolcezza entro la rima sottilemente infusa io vi rendo. Gioite voi. Ma, prima, Isaotta, la Musa,

quella ch'io più cantai, con un baleno tra i cigli e con protese le bellissime braccia, offre il suo seno, come Giulia Farnese.

IL LIBRO D'ISAOTTA

Ella apparve. Buon dì, messer cantore! disse ridendo con gentile volto.

IL DOLCE GRAPPOLO, II.

Disegno di ALFREDO RICCI.

[Illustrazione: Fototipia Danesi Roma ]

SONETTO LIMINARE

PALAGIO D'ORO, nobile magione de la Speme, de 'l Riso e de' Piaceri, ove sotto i belli archi alti e leggeri danzano i Sogni cinti di corone;

SELVA D'ORO ove Amor, nudo garzone, con i Desiri, cupidi sparvieri, con i Peccati, veltri agili e neri, attende a la sua dolce cacciagione;

FONTE D'ORO ove candidi e tranquilli vanno i cigni di Venere per torme facendo a 'l dorso calice de l'ale;

O MIO LIBRO, convien che più sfavilli sonante il verso e più ridan le forme quando Isaotta Guttadàuro sale... Continue reading book >>




eBook Downloads
ePUB eBook
• iBooks for iPhone and iPad
• Nook
• Sony Reader
Kindle eBook
• Mobi file format for Kindle
Read eBook
• Load eBook in browser
Text File eBook
• Computers
• Windows
• Mac

Review this book



Popular Genres
More Genres
Languages
Paid Books